Pianta Phillyrea Angustifolia Vaso 7cm

MNDP109
ATTENZIONE Non Disponibile
1,70 €
Tasse incluse

Generalità Pianta Phillyrea Angustifolia:

La Phillyrea angustifolia è un arbusto originario del Mediterraneo, ideale per formare siepi in clima mediterraneo e costiero. Il suo fogliame è composto da foglie lanceolate di color verde scuro lucente, che danno vita ad un arbusto molto compatto e ideale per siepi. La Phillyrea angustifolia produce fiori profumati e molto vistosi di color bianco, alla fine della primavera fino ad inizio estate, seguiti poi da bacche rotonde di color nero-blu.

Vendita Online Pianta Phillyrea Angustifolia, disponibile nei seguenti formati :

  • Vaso 7cm, Altezza 5/15cm

Vendita Online Pianta Phillyrea Angustifolia, disponibile nei seguenti formati:

  • Vaso 7cm, Altezza 5/15cm

Generalità Pianta Phillyrea Angustifolia:

La Phillyrea Angustifolia, detta comunemente anche Ilatro, è un arbusto sempreverde, di medie dimensioni, che vive spontaneamente sulle rive del Mar Mediterraneo; la sua coltivazione è diffusa in tutta Italia, e un paio di specie dell’arbusto sono presenti nella flora spontanea di quasi tutte le regioni, anche in Lombardia e in Veneto. Le dimensioni di una pianta adulta sono abbastanza cospicue, e gli arbusti più anziani possono raggiungere i 4-5 metri di altezza, con sviluppo occasionale fino ai 6-7 metri. Si tratta di un arbusto della stessa famiglia dell’ulivo, le oleacee, con cui condivide molte delle esigenze colturali, e qualche somiglianza estetica. La Phillyrea Angustifolia ha foglie sempreverdi, coriacee, di forma ovale, e di colore verde scuro, lucide; in primavera l’intera chioma si riempie di piccoli fiori bianchi, che sbocciano all’ascella fogliare, riuniti in piccoli racemi; ai fiori seguono i frutti: drupe tondeggianti, piccole, di colore nero o violaceo, che ricordano vagamente le olive. In Italia sono diffuse due solo specie, Phillyree angustifolia, e Phillyrea latifoglia, che si differenziano soltanto per la diversa dimensione del fogliame.Le Phillyrea Angustifolia  vengono utilizzate come arbusti ornamentali, in piena terra o in vaso, e anche molto spesso come bonsai, perché la pianta reagisce molto bene alle potature; in particolare si utilizzano negli ultimi anni per formare maxi bonsai da giardino, visto che la chioma risulta particolarmente versatile.

Coltivazione e Cura Pianta Phillyrea Angustifolia:

Queste piante non sono dissimili dall’ulivo, necessitano di essere poste a dimora in una zona ben soleggiata; sopportano molto bene le gelate, anche intense, anche se è consigliabile posizionarle in una zona del giardino non soggetta a venti forti invernali, soprattutto nelle zone d’Italia in cui le temperature minime invernali possono scendere a lungo al di sotto dello zero. Nonostante sopportino molto bene il freddo, in alcune regioni italiane vengono coltivate in vaso, in modo da poterle agilmente coprire, o spostare, in caso di neve o di gelate molto intense e persistenti; in genere i danni causati dal gelo sono più probabili, quando più la pianta viene tenuta in un terreno molto umido. Per questo motivo le Filliree vengono interrate in un substrato molto ben drenato, in modo che, soprattutto in inverno, la pianta affondi le sue radici in un terreno sciolto e privo di acqua stagnante. Prima di porre a dimora una Phillyrea è quindi consigliabile lavorare bene il terreno, alleggerendolo con sabbia o pietra pomice, in modo da renderlo molto ben drenato. Le piante, soprattutto se da molto tempo a dimora, tendono a ben sopportare la siccità, anche durante i mesi caldi; se però abbiamo uno di questi arbusti in giardino, è consigliabile annaffiarlo, soprattutto in estate, quando il terreno è ben asciutto, da marzo a settembre; durante la stagione fredda non necessitano di annaffiature. Se viviamo i una zona con inverni molto rigidi, e abbiamo spostato la nostra pianta in serra fredda, è consigliabile annaffiare sporadicamente, anche in inverno, in modo da evitare di lasciare la pianta in un terreno completamente asciutto, anche quando le temperature nella serra sono alte. Quindi in generale si tratta di un arbusto da giardino a bassa manutenzione, che ben sopporta il gelo e il freddo invernale, ed anche il caldo estivo e la siccità; si coltiva più o meno come l’ulivo, e quindi necessita di una protezione solo nelle zone con inverni decisamente molto rigidi, o molto umidi.

Irrigazione
Meno Frequente
Esposizione
Soleggiata
Sviluppo Della Pianta
Veloce
Nessuna recensione disponibile

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.