AVVISO AI NOSTRI CLIENTI

A causa dell'emergenza CoronaVirus, ci sono molte difficoltà a raggiungere tutti i luoghi in Italia,

pertanto le spedizioni possono subire dei ritardi differenti a seconda della zona di consegna.

Grazie per la comprensione.

Albero di Mapo

MNDP374
Disponibilità Immediata
12,00 €
Tasse incluse Consegnato in 24/48 ore

Generalità Albero Mapo:

L'albero del Mapo è un ibrido nato dallo spettacolare incrocio di due agrumi, il pompelmo Duncan ed il mandarino Avana. Appartiene alla famiglia delle Rutacee e presenta una crescita rapida, vigorosa, riuscendo a raggiungere un’altezza di circa 12 metri. I suoi frutti hanno una buccia molto sottile che resta in buona parte verde anche a piena maturazione. La polpa, giallo-arancio uniforme, ha un sapore gradevolmente acido. E' un albero di vigoria medio-forte, a portamento globoso espanso, con rami tendenti a piegarsi verso il basso e presentanti spine solo su quelli più vigorosi.

  • Altezza 120/160cm

Vendita Albero Mapo, disponibile nei seguenti formati:

  • Altezza 150/160cm

Generalità Albero Mapo:

Il mapo, appartenente alla specie Tangelo, alla famiglia delle Rutacee ed al genere Citrus, è un ibrido nato dallo spettacolare incrocio di due agrumi, il pompelmo Duncan ed il mandarino Avana. Si tratta di un albero che cresce con vigore e molto velocemente fino a raggiungere anche i dodici metri di altezza, caratterizzato da una chioma che si può espandere fino a nove metri, con rami in parte forti ricchi di spine ma anche rami piuttosto deboli e le radici, molte fitte, tendono a svilupparsi in profondità. Le api restano particolarmente attratte dai fiori bianchi di questa pianta, producendone miele, in quanto gradevolmente profumati. Il periodo di fioritura del mapo avviene intorno a fine inverno/inizio primavera e necessita impollinatori appartenenti al suo stesso genere in quanto autosterile. Questa pianta inoltre subisce l’alternanza di produzione. I frutti pesano dai centotrenta ai centonovanta grammi e sono delle bacche di grosse dimensioni, chiamate anche esperidio. Esse sono caratterizzate da un aspetto globoso, piriforme ed una protuberanza posta all’estremo superiore del frutto. L’endocarpo è ricoperta da una buccia molto sottile e liscia che si stacca con facilità. Inoltre anche con il raggiungimento della maturazione ha un colore verde intenso. La polpa si divide in spicchi molto succosi dal color giallo/arancione, molto profumati e con accenni acidi tipici del mandarino, variabile è la presenza di semi.

Coltivazione e Cura Albero Mapo:

L'albero del Mapo,essendo piante di origine tropicale, hanno particolari esigenze nei confronti del clima; per ottenere, infatti, una produzione commerciale valida occorre che questo sia caldo, sufficientemente umido, con inverni miti e senza ampie escursioni termiche, anche se una moderata presenza di queste ultime consente nelle zone mediterranee la comparsa di pigmenti antocianici e carotenoidi, responsabili del colore nelle arance e nei mandarini, cosa che risulta impossibile, proprio per la loro assenza, nelle aree tropicali di origine. In genere svolgono la loro attività vegetativa a temperature comprese tra i 13 e i 30°C. Relativamente al freddo, vengono danneggiati da temperature inferiori a 0°C con intensità variabile in relazione alla specie e alla varietà. Dannose risultano pure le temperature superiori ai 38°C, specie se si verificano in coincidenza di condizioni di bassa umidità relativa e durante la fase dell’allegagione. Quindi, in Italia, l’irrigazione è quasi sempre necessaria. Riguardo al terreno, gli agrumi prediligono quello sciolto o di medio impasto, profondo, fertile, ben drenato (non sopportano i ristagni idrici), con pH compreso tra 6,5 e 7,5 e ben dotato di sostanza organica. Rifuggono i terreni troppo argillosi, calcarei e salsi.

Irrigazione
Meno Frequente
Esposizione
Soleggiata
Sviluppo Della Pianta
Normale
5 Articoli
Nessuna recensione disponibile

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.