AVVISO AI NOSTRI CLIENTI

A causa dell'emergenza CoronaVirus, ci sono molte difficoltà a raggiungere tutti i luoghi in Italia,

pertanto le spedizioni possono subire dei ritardi differenti a seconda della zona di consegna.

Grazie per la comprensione.

Pianta Grassa Cotyledon Undulatum

MNDP442
Disponibilità Immediata
3,00 €
Tasse incluse Consegnato in 24/48 ore

Generalità Pianta Grassa Cotyledon Undulatum:

La pianta Grassa Cotyledon Ondulatum appartiene alla famiglia delle Crassulaceae, è una pianta grassa originaria del Sudafrica ed è composta da un fusto non ramificato che raggiunge i 50-60 cm in altezza per circa 10 cm di diametro. Sempreverde con foglie erette di color verde-azzurro, carnose e con i margini ondulati, presentano un rivestimento ceroso che può essere preservato, evitandogli sia la pioggia, sia le annaffiature dall´alto che le andrebbero a bagnare. L´infiorescenza compare su di uno stelo alto 30-40 cm tra giugno ed agosto e presenta fiori campanulati color giallo-arancio.

  • Vaso 10cm, Altezza 10/15cm

Vendita Pianta Grassa Cotyledon Ondulatum, disponibile nei seguenti formati:

  • Vaso 10cm, Altezza 10cm

Generalità Pianta Grassa Cotyledon Undulatum:

Le Cotyledon sono delle deliziose piante grasse originarie delle zone aride dell'Africa, dell'Arabia Saudita e dello Yemen. Le piante di Cotyledon sono piante perenni dalle svariate forme con portamento cespuglioso o  semi arbustivo. Dall’apparato radicale corto ma robusto, si originano piante con foglie coriacee e carnose nelle diverse tonalità di verde con margini lisci o leggermente ondulati.Le foglie, generalmente cave, sono disposte a formare delle rosette di varie dimensioni. Durante il periodo della fioritura fanno la comparsa infiorescenze pendule composte da fiori tubolari che, in quasi tutte le specie, hanno colorazioni che vanno dal rosso al giallo.

Coltivazione e Cura Pianta Grassa Cotyledon Undulatum:

Le piante grasse prediligono terreni soffici. Sono molto resistenti alla siccità, evitiamo di annaffiare eccessivamente. Durante i mesi invernali possiamo evitare di annaffiare le piante poste in luogo con clima freddo. Annaffiare solo sporadicamente, circa una volta ogni 4-5 settimane con 1-2 bicchieri d'acqua, lasciando il terreno asciutto per un paio di giorni prima di ripetere l'annaffiatura; quando si annaffia si consiglia di evitare gli eccessi, ma di bagnare bene in profondità il terreno.





Irrigazione
Di Rado
Esposizione
Soleggiata
Sviluppo Della Pianta
Normale
763 Articoli
Nessuna recensione disponibile

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.