Pianta Grassa Cotyledon Ladismithiensis

MNDP796
Disponibilità Immediata
5,00 €
Tasse incluse Consegnato in 24/48 ore

Generalità Pianta Grassa Cotyledon Ladismithiensis:

La pianta Cotyledon Ladismithiensis ha un portamento insolito e piccole foglie dal margine dentato. Si presenta con vegetazione folta, grazie all’elevato numero di rami in grado di creare un cespo unico e continuo. Il nome “cotiledone” deriva dalla particolare forma del fogliame, molto simile a dei fagioli. Queste foglie dentellate, dal colore verde con particolari in colore scuro, sono particolarmente piacevoli al tatto e rendono la Cotyledon tomentosa un esemplare unico e facilmente riconoscibile. Le coltivazioni di questa pianta sono normalmente commercializzate con il nome di Cotyledon Ladismithiensis.

  • Vaso 12cm, Altezza 15/20cm
  • Vaso 10cm, Altezza 10cm
Dimensione Vaso
  • Vaso 10cm
  • Vaso 12cm

Vendita pianta Grassa Cotyledon Ladismithiensis, disponibile nei seguenti formati:

  • Vaso 12cm, Altezza 15/20cm
  • Vaso 10cm, Altezza 10cm

Generalità Pianta Grassa Cotyledon Ladismithiensis:

Appartenente alla famiglia delle Crassulaceae, la Cotyledon ladismithiensis è originaria del Sudafrica ed è composta da sottili gambi ramificati che portano deliziose foglie giallo-verdi, molto carnose e leggermente vellutate al tatto. Molto particolare la conformazione di alcune foglie, solitamente quelle più grosse, che presentano delle protuberanze dentate, non appuntite, sul bordo superiore. I fiori spuntano su lunghi esili steli, in maggio-luglio e sono di un tenue giallo-arancio. E' una succulenta africana che raggiunge un'altezza tra 30 e 70 centimetri e un diametro tra 30 e 50 cm. Ha steli sottili, di 3-4 mm di diametro,  tomentose e ramificazione.  Le foglie verdi o giallo-verde sembrano zampette di orso, sono morbide, densamente rivestite di peli, oblunghe e lanceolate con margini appuntiti rossi/bruni (da 3 a 10 denti), con un breve peduncolo al base. Fiori: rossi (tipici dei Cotyledon) con cinque petali brevi.

Coltivazione e Cura Pianta Cotyledon Ladismithiensis:

Sopportano bene il caldo, ma se coltivate all´esterno, vanno ricoverate quando la temperatura si approssima ai 5-6 °C. Possono essere messe a dimora in pieno sole e in appartamento, la posizione ideale è dietro ad una finestra esposta a Sud. Le annaffiature dovranno essere effettuate in base alla temperatura, lasciando asciugare completamente il terreno anche per qualche giorno; se coltivate in appartamento, il ricircolo dell´aria andrà effettuato ogni qual volta ci si trovi con un elevato grado di umidità ambientale. Il terreno dovrà essere povero e ben drenato.





Irrigazione
Di Rado
Esposizione
Soleggiata
Sviluppo Della Pianta
Normale
326 Articoli
Nessuna recensione disponibile

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.