Pianta Grassa Echinopsis Chamaecereus Silvestrii, vaso in Basket

MNDP849
Disponibilità Immediata
7,00 €
Tasse incluse Consegna in 24/48 ore dalla ricezione email conferma spedizione

Generalità Pianta Grassa Chamaecereus Silvestrii:

Chamaecereus silvestrii è una cactacea molto comune nelle collezioni, originaria dell’Argentina; è facile da moltiplicare, e regala fantastiche fioriture. Il fiore della pianta originale è arancione-rosso. A differenza di altre piccole cactacee, i fusti hanno forma allungata ma restano bassi, raggiungendo altezze di non più di 5-10 cm. Hanno colore verde chiaro e sono solcati da costolature di media profondità sulla cui superficie troviamo le areole e le spine. Le spine sono corte, robuste e di colore biancastro.

  • vaso in Basket di diamentro 12cm

Vendita pianta Grassa Chamaecereus Silvestrii, disponibile nei seguenti formati:

  • vaso in Basket di diamentro 12cm

Generalità Pianta Grassa Chamaecereus Silvestrii:

Echinopsis chamaecereus è una pianta appartenente alla famiglia delle Cactaceae, diffusa in Sud America. La specie E. chamaecereus è una cactacea bassa e cespitosa, che forma cespuglietti compatti con rami di lunghezza variabile. Il colore della pianta è variabile a seconda dell'esposizione al sole. La colorazione normale è verde pallido, se è esposta al sole diventa color giallo/rosso. I tubercoli sono poco pronunciati e i rami presentano spine molto piccole variabili dalle dodici alle quindici. Le costolature invece variano dalle sette alle dieci per ramo. I fiori sono di colore rosso/arancio, ad imbuto e nascono alla sommità dell'areola. La specie è originaria del Tucumán, Argentina, delle zone montuose che precedono le Ande.

Coltivazione e Cura Pianta Grassa Chamaecereus Silvestrii:

È un genere di facile coltivazione, in quanto non richiede particolari cure. È necessario, come per tutte le succulente, garantirgli un terreno aerato e poroso. Il terreno deve essere inoltre povero di sostanza organica e ricco invece di materiale inerte e minerale. Per quanto riguarda le annaffiature, queste devono avvenire ogni 15 giorni circa in piena estate e durante la primavera; mentre in inverno, durante il periodo freddo necessario al riposo, la pianta non deve essere per nulla annaffiata. Sopporta comunque bene i lunghi periodi di siccità. L'esposizione al sole deve avvenire gradualmente per non scottare le piante. Deve essere un'esposizione al sole pieno o leggermente in ombra; l'importante è assicurargli una buona luminosità, necessaria al periodo di fioritura che va dai primi di maggio alla fine di luglio. Le concimazioni devono essere sporadiche e basate su un concime povero di azoto e ricco di potassio e fosforo. È molto sensibile all'attacco di cocciniglia cotonosa delle radici e di cocciniglia a scudetto.





Irrigazione
Di Rado
Esposizione
Soleggiata
Sviluppo Della Pianta
Normale
10315 Articoli
Nessuna recensione disponibile

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.