Vivaio Vendita Piante OnLine - Tutto per la Cura delle Tue Piante

SPEDIZIONE GRATUITA da € 29,00

Pianta Grassa Crassula Cephalophora

MNDP427-v10
Non ci sono abbastanza prodotti in magazzino
3,00 €
Tasse incluse

Generalità  :

La Pianta Crassula Cephalophora è il nome scientifico di una pianta succulenta che fa parte della famiglia delle Crassulaceae. La sua origine è riconducibile alle zone aride dell'Africa meridionale ma è altrettanto diffusa nella coltivazione domestica anche in Europa.Per quanto riguarda la colorazione essa è caratterizzata da una sottile lunetta rossa sul margine esterno della foglia che può espandersi a seconda delle condizioni ambientali in cui si trova la pianta. Cresce in modo prosperoso creando una bellissima composizione con portamento crescente in altezza.

  • Vaso 10cm, Altezza 10/15cm
  • Vaso 12cm, Altezza 20cm
Dimensione Vaso
  • Vaso 10cm
  • Vaso 12cm

Generalità :

La Pianta Crassula Cephalophora è il nome scientifico di una pianta succulenta che fa parte della famiglia delle Crassulaceae. La Crassula è una pianta grassa originaria del Sudafrica e appartiene alla famiglia delle Crassulaceae. E’ una pianta ornamentale e molto resistente tanto che viene ritenuta perenne. Vive bene in appartamento, nelle serre e in giardini con terreni porosi o rocciosi. La sua crescita è piuttosto lenta. Il fusto è carnoso e adatto alla funzione di serbatoio d’acqua. Le foglie sono perlopiù carnose e ricoperte da una leggera peluria che le garantisce un’adeguata protezione dagli eccessivi raggi solari e sono posizionate alternate lungo il fusto, anch’esso carnoso.

Tuttavia le dimensioni e l’aspetto generale della singola pianta possono variare in funzione della stagione e del periodo in cui vengono acquistate. Essendo organismi viventi ogni singola pianta ha il suo portamento e la sua colorazione che possono discostarsi leggermente dalla foto pubblicata sul nostro catalogo.

Coltivazione e Cura :

Le piante grasse prediligono terreni soffici. Sono molto resistenti alla siccità, evitiamo di annaffiare eccessivamente. Durante i mesi invernali possiamo evitare di annaffiare le piante poste in luogo con clima freddo. Annaffiare solo sporadicamente, circa una volta ogni 4-5 settimane con 1-2 bicchieri d'acqua, lasciando il terreno asciutto per un paio di giorni prima di ripetere l'annaffiatura; quando si annaffia si consiglia di evitare gli eccessi, ma di bagnare bene in profondità il terreno.





Irrigazione
Di Rado
Esposizione
Soleggiata
Sviluppo Della Pianta
Normale
Nessuna recensione disponibile

I clienti hanno comprato insieme:

Product added to wishlist
Product added to compare.